Io sono mille venti che soffiano.

Settembre- il cielo di Siena

“Non piangere sulla mia tomba: non sono qui. Non sto dormendo. Io sono mille venti che soffiano. Sono lo scintillio del diamante sulla neve. Sono il sole che brilla sul grano maturo. Sono la pioggia lieve d’autunno. Sono il rapido fruscio degli uccelli che volano in cerchio. Sono la tenera stella che brilla la notte. Non piangere sulla mia tomba: io non sono lì.”

Canto degli Indiani Navajo

Pubblicità

Pubblicato da

Dani

Mi piacciono le piccole e semplici emozioni che colorano la vita

8 pensieri su “Io sono mille venti che soffiano.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...