Un rapporto immaginario

Foto di Elliott Erwit-Parigi

“In un rapporto immaginario-un rapporto dal quale il gioco delle forze sia escluso- nessun sentimento o pensiero regge a lungo isolato ma ciascuno si capovolge rapidamente nel suo opposto. Così la privazione è subito nutrimento, la volontà consenso, il dolore sentimento compiuto della presenza e l’umiltà una corona di grazia continuamente ricevuta e restituita….L’urto continuo e armonioso dei contrari conduce l’animo a una sorta di ardente immobilità, lo colma fino all’orlo di una vita che non trabocca perché il suo stesso muoversi la frena. ” Dal centro al cerchio e si dal cerchio al centro / móvesi l’acqua in un ritondo vaso/ seconda ch’è percossa fori o dentro.””

Cristina Campo (Parco dei cervi)

Pubblicato da

Dani

Mi piacciono le piccole e semplici emozioni che colorano la vita

2 pensieri su “Un rapporto immaginario”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...