Il profumo delle mele

“…quando addentiamo la tua rotonda innocenza torniamo per un istante ad essere creature appena create…Io voglio un’abbondanza totale…voglio una città, una repubblica, un fiume Mississippi di mele, e sulle sue sponde voglio vedere un popolo del mondo unito, riunito, nel gesto più semplice della terra: mordere una mela. Pablo Neruda ( Ode alla mela).

Mi è arrivato un regalo dal Tirolo : una cassetta di mele appena colte . Mele, belle da vedersi e gustosissime. Ho preparato la classifica torta di mele e questa sera mi sono dilettata a preparare le mele al cartoccio.

Le ho sbucciare e fatte bollire per 15 minuti in acqua e marsala. Le ho lasciate raffreddare e poi le ho avvolte nella pasta sfoglia, l’ho bagnate con un pennello e cosparse di zucchero di canna e cannella.

Le ho passate poi nel forno a 180 gradi per 20 minuti …il profumo di mele ha inondato la casa , donando un dolce ingresso nella stagione autunnale 🍎.

Pubblicato da

Dani

Mi piacciono le piccole e semplici emozioni che colorano la vita

11 pensieri su “Il profumo delle mele”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...