La stagione dei gelsomini in fiore 

Negli odorosi pomeriggi di maggio e massime nelle diafane notti dell’estate ardente,quando a Palermo,ebbra degli intensi profumi della sua Conca,ferace e calda,sembra una languida odalisca,ammalata d’amore,dai balconi aperti alla fresca brezza marina,suoni flebili e patetici di clavicembali si spandevano nell’aria fragrante o in una vasta terrazza signorile,imbalsamata dall’odore inebriante del gelsomino d’Arabia,una voce soave di donna,accompagnata da un tenue e lamentoso pizzicar di chitarra,cantava,nel dolce silenzio della notte stellata,una mesta cantilena siciliana,tutta singhiozzi e lacrime e sospiri. 

Tratto da La vita e le opere di Giovanni Meli -Firenze -1934 

Foto scattate nel mio giardino -maggio 2017 

Annunci

Pubblicato da

Dani

Mi piacciono le piccole e semplici emozioni che colorano la vita

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...