Solo l’amare conta 

Bisogna essere molto forti per amare la solitudine. 

Chi si scandalizza è sempre banale :ma, aggiungo, è anche male informato. 

La mia indipendenza, che è la mia forza, implica la solitudine, che è la mia debolezza. 

I beni superflui rendono superflua la vita. 

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. 

Solo l’amare, solo il conoscere conta, non l’aver amato, non l’aver conosciuto. 

Pier Paolo Pasolini 

Foto :Roma -1960

 “Se una notte d’inverno un viaggiatore – Claudia Pillot” 

Il libro che cerco, -dice la figura sfumata che protende anche lei un volume simile al tuo, -è quello che dà senso al mondo dopo la fine del mondo è la fine del mondo, il senso che il mondo è la fine di tutto ciò che c’è al mondo, che la sola cosa che ci sia al mondo è la fine del mondo. 

Siamo in un paese in cui tutto quel che è falsificabile è stato falsificato :quadri nei musei, lingotti d’oro, biglietti d’autobus. La controrivoluzione e la rivoluzione combattono tra loro a colpi di falsificazione; il risultato è che nessuno può esser sicuro di ciò che è vero e di ciò che è falso. . . . . . 

Partire !

Partire! Non tornerò mai, /non tornerò mai perché mai si torna. /Il luogo ove si torna è sempre un altro, /la stazione a cui si torna è diversa. /Non c’è più la stessa gente, né la stessa luce, /né la stessa filosofia.

Fernando Pessoa 

Sabrina 

Il tempo non ha divisioni per segnare il suo passaggio, non c’è mai una tempesta di tuoni o squilli di trombe per annunciare l’inizio di un nuovo mese o anno. Anche quando inizia un nuovo secolo siamo solo noi mortali che suoniamo le campane e spariamo a salve. Thomas Mann 

Foto tratta dal Film Sabrina