Dovrei paragonati ad un giorno d’estate? 

Dovrei paragonati ad un giorno d’estate? Tu sei ben più raggiante e mite :/venti furiosi scuotono le tenere gemme di maggio /e il corso dell’estate ha vita troppo breve :/talvolta troppo cocente splende l’occhio del cielo /e spesso il suo volto d’oro si rabbuia /e ogni bello talvolta da beltà si stacca, /spoglio dal caso o dal mutevol corso di natura. /Ma la tua eterna estate non dovrà sfiorire /né perdere possesso del bello che tu hai; /né morte vantarsi che vaghi nella sua ombra, /perché al tempo contrasterai la tua eternità :/finché ci sarà respiro od occhi per vedere /questi versi avranno luce e ti daranno vita. 

William Shakespeare 

Foto Brigitte Bardot -Raymond Depardon 

Annunci

Pubblicato da

Dani

Mi piacciono le piccole e semplici emozioni che colorano la vita

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...