I giorni della merla 

I giorni della merla sono, secondo la tradizione, gli ultimi tre di gennaio .Sempre secondo la tradizione i tre giorni più freddi dell’anno. L’origine della locuzione deriverebbe da una leggenda secondo la quale, per ripararsi dal gran freddo, una merla e i suoi pulcini, in origine neri come i maschi della stessa specie, si rifugiarono dentro un comignolo, dal quale emersero il primo febbraio, tutti grigi di fuliggine. Da quel giorno tutti i merli femmina ed i piccoli furono grigi .

Foto scattata al Roseto -Porziuncola -Assisi 

Semina gentilezza 

Teniamo quello che vale la pena tenere e poi, con il fiato della gentilezza, soffiamo via il resto. George Eliot 

Custodisci bene dentro te stesso questo tesoro, la gentilezza. Impara a dare senza esitazione, come perdere senza dispiacere, come acquistare senza grettezza. George Sand 

Vuoi farti un regalo? Semina la gentilezza,cogli la gioia, coltiva la serenità. Fabrizio Caramagna 

Quale saggezza puoi trovare che sia più grande della gentilezza? Jean Jaques Rousseau 

Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperazione e debolezza, ma espressione di forza e di determinazione. Kahlin Gibran 

La cosa più bella nella vita è fare qualcosa a qualcuno senza che se ne accorga. Christian Bobin 

Si sempre più gentile del necessario. James M.Barrie 

Foto presa da Pinterest 

Bianco e nero 

Le parole nere sulla carta bianca sono l’anima messa a nudo. Guy de Maupassant 

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta. Theodor Adorno 

La vita è a colori ma il bianco e nero è più realistico. Samuel Fuller 

Il nero contiene tutto. Anche il bianco. Sono di una bellezza assoluta. È l’accordo perfetto. Coco Chanel 

Cos’è nero bianco nero bianco nero bianco nero bianco? Una suora che ruzzola per le scale. Woody Allen 

La mia famiglia era talmente povera che vedevano anche l’arcobaleno in bianco e nero. Leonardo Pieraccioni 
Foto presa da Pinterest 

Dall’emozione. . . . alla commozione 

Maestà di Simone Martini -Sala del Mappamondo -affresco 1312 /1315 

Affresco Guidoriccio da Fogliano – 1330 Simone Martini -Sala del Mappamondo 

Affresco di Ambrogio Lorenzetti – Allegoria del Buon Governo, 1338 -1339, Sala della Pace 

Affresco Ambrogio Lorenzetti – Effetti del Buon Governo in città, 1338 -1340,Sala della Pace 

Affresco Ambrogio Lorenzetti – Effetti del Buon Governo in campagna, 1338 -1339, Sala della Pace 

Affresco di Ambrogio Lorenzetti – Allegoria del Cattivo governo in città -1338 -1339  -Sala della Pace 

Affresco di Ambrogio Lorenzetti – Effetti del Cattivo governo in campagna -1338 -1339 -Sala della Pace 

Foto scattate il 28 – gennaio -20 17 -Palazzo Pubblico – Siena 

“Grida rampogne minacce, 

intrighi  tradimenti. . . 

ma su tutto un sorriso, 

io pensavo il dì seguente, 

come non vidi mai più bella, 

mentre il treno correva 

portandomi lontano da quelle mura 

Che un miracolo conserva ai nostri occhi

e dove i più schietti parlatori d’Italiano 

giocano con tanta grazia alla discordia. ”

Aldo Palazzeschi