Guardarsi 

Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano. Anche quando un amico fa qualcosa che non ti piace, egli continua ad essere un tuo amico. Qualunque azione motivata dal furore è un’azione condannata al fallimento. 

Paulo Coelho -Manuale del guerriero della luce -1997 

Io non so se un mondo così fatto sia bello 

Non credo che Rocco riuscirà più a tornare al paese. . . Che cosa pensi di trovare di diverso laggiù? Anche il nostro paese diventerà una grande città, dove gli uomini impareranno a far valere i loro diritti e a imporre dei doveri. Io non so se un mondo così fatto sia bello. Ma è così, e noi che ne facciamo parte dobbiamo accettare le sue regole. 

Rocco e i suoi fratelli -Luchino Visconti 

Traversando la Maremma 

Dolce paese, onde portai conforme /l’abito fiero e lo sdegnoso canto /e il petto ov’odio e amor mai non s’addorme pur ti rileggo, e il cor mi balza in tanto. Ben riconosco in te le usate forme /con gli occhi incerti tra ‘l sorriso e il pianto /e in quelle seguo de’ miei sogni l’orme /erranti dietro il giovenile incanto. /Oh,quel che amai, quel che sognai, fu in vano;/erranti sempre corsi, erranti mai non giunsi il fine; /erranti dimani cadro./Ma di lontano /pace dicono al cuor le tue colline /con le nebbie sfumanti e il verde piano /ridente nelle piogge mattutine. 

Giosuè Carducci 

Profumo di cioccolata 

Amate il cioccolato fino in fondo, senza complessi né falsa vergogna perché ricordate :”senza un pizzico di follia non esiste un uomo giudizioso “.

Francois de la Rochefoucault. 

Non c’è così tanta metafisica sulla terra come in un cioccolatino. Fernando Pessoa. 

Ci veniva offerta una crema di cioccolato fuggitiva e leggera come un lavoro di occasione in cui avesse spiegato tutto il suo talento. Marcel Proust. 

Non riuscivo a separare la bocca dai bordi deliziosi della sua tazza. Una cioccolata da morire, morbida, vellutata, profumata, inebriante. Guy de Maupassant. 

A riposo 

Chi mi accompagnerà pei campi /il sole si semina in diamanti /di gocciole d’acqua /sull’erba flessuosa. Resto docile /all’inclinazione dell’universo sereno. Si dilatano le montagne /in sorsi d’ombra lilla e vogano col cielo. Su alla volta lieve l’incanto si è troncato/E piombo in me/E m’oscuro in un mio nido. 

Giuseppe Ungaretti -tratta da L’Allegria -1931 

Anna 

Di errori ne ho fatti parecchi, di cattive azioni mai. Non dimentico i torti subiti, spesso non li perdono, ma non mi vendico :la vendetta è volgare come il rancore. Questo mi dà una  forza da leoni. Una forza che non mi fa avere paura di nulla. Anna Magnani